Roberto Giangrande

roberto giangrandeOggi Roberto Giangrande compie 53 anni. Il contrabbassista napoletano, che ho avuto il piacere di ascoltare per la prima volta ad Umbria Jazz, nel 2008, dai suoi esordi con i Popularia ad oggi, ne ha suonata e creata di musica percorrendo le strade del Jazz. Oggi è con Tribunal Mist Jazz Band, Andreasbanda, Carlo Faiello, Concerto Musicale Speranza, Marco Francini, Massimo D’Ambra Band, Antonello Cascone. Ha esordito condividendo anche i palchi internazionali con Pino Daniele e poi Daniele Sepe, Dick Oatts, Harvie Swartz a Joe Barbieri ed è rimasto legato alle sue radici lavorando anche al fianco di Eddy Napoli, Monica Sarnelli, ‘E Zezi Gruppo Operaio, Lino Volpe. Nel 2011 realizza il suo secondo album da solista – il più recente – che si intitola Orizzonti Mediterranei. E del mediterraneo ha giustamente i colori ma soprattutto, fondendo linguaggi musicali diversi -Easy Jazz, Funk, New Age e Lounge Music – il disco fa risaltare anche alcuni tratti della “napoletanità”, attraverso il gusto dolce delle melodie.

E sulle note di “Centro Storico” gli auguriamo buon compleanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.