Silvano Staffolani, cantastorie

silvano staffolani“Nato ad Osimo (AN) giusto in tempo per assorbire tutte le contestazioni del ’68 a (sua) memoria futura; passa una infanzia serena fino all’incontro adolescenziale con la musica dei Ramones e dal quel momento niente sarà più come sembra”. Inizia così la biografia di Silvano Staffolani, cantautore, compositore, attore teatrale e blogger che ha già al suo attivo la pubblicazione di tre album e di molti singoli che si sono fatti ascoltare dalle radio, di parole e di poesie protagoniste di festival letterari. L’artista poliedrico, che debutta con l’album dal titolo Cartoline d’autore nel 2015, dopo la pubblicazione del secondo album, …di paesi, persone e animali, dà alle stampe Qualcuna giunta a destino, in promozione e in rotazione radiofonica dall’estate 2015, dal quale vi proponiano i singoli Spiaggia Libera (in cui il cantautore si cimenta anche col dialetto) e Come vuoi che vada, quale esempio di uno stile che predilige l’importanza delle parole rispetto alla musica (che è prevalentemente acustica) come accade tipicamente nella tradizione cantautorale.

Liriche, leggere si posano su melodie pop piacevoli e delicate. Versi da ascoltare, canzoni raccontate come storie accompagnate da una chitarra acustica. Arrangiamenti scarni e l’intonazione un po’ incerta mostrano l’identità della “musica libera soprattutto dal marketing”, come lo stesso autore la definisce. Staffolani, che si auto-produce, mette on line la sua musica gratuitamente, ma soprattutto la racconta attraverso il suo blog Cartoline d’autore, poi ci saluta proponendoci il brano Io rimango qui, estratto dall’ultimo album, che chiude la trilogia di Cartoline d’autore, coi suoi numerosi riferimenti letterari (shakespeariani soprattutto), coi suoi strumenti semplici e acustici (chitarre, organetti, ukulele) e la sua voglia di esaltare l’anima del cantastorie, di un artista versatile che ama vivere di musica e parole libere, che sta per pubblicare, tra l’altro, Temporary Love, un componimento che sarà inserito nel volume Verrà il mattino e avrà un tuo verso-Poesie d’Amore, per Aletti Editore.

About musicheculture

Musicheculture, sito di informazione, storia, attualità e cultura musicale diretto Giuseppina Brandonisio,