Fascismo e negazione della realtà: non è musica per le mie orecchie

Se esiste un rock identitario che proprio non posso sopportare, è quello fascista nel quale si inneggia a Mussolini e a un ordine nuovo. La Costituzione Italiana, lo sappiamo, vieta la formazione del Partito fascista per tutto ciò che il regime dittatoriale del duce ha portato nel nostro Paese. Il Presidente del Consiglio, quando viene eletto, giura sulla Costituzione di servire la Repubblica. Giorgia Meloni non ha mai dichiarato d’essere antifascista e adesso abbiamo capito il perché…

Pubblicato da musicheculture

Musicheculture, sito di informazione, storia, attualità e cultura musicale diretto Giuseppina Brandonisio,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.