Viaggi di ritorno

Era il marzo del 1972 quando Grace Slick, Jorma Kaukonen, Jack Casady, Joey Covington e Papa John Creach tornarono insieme in studio per registrare Long John Silver. All’interno dell’album una canzone meravigliosa.  Tornando a casa ho ricevuto una mail da un amico (già citato in questo blog) e mi è tornata in mente la sua passione – condivisa ovviamente – per la straordinaria cantante dei Jefferson Airplane. Easter: l’ascolto in sottofondo; tornare alla musica che amo di più rappresenta senza ombra di dubbio una sorta di rinascita.

8 commenti su “Viaggi di ritorno”

  1. meravigliosa! Sì: un grande amico per una grande musica.
    Good Easter, my friend!
    ciao totò. Un abbraccio!

  2. Quindi mi sono fatto un auto-podcast…ma è per il tuo blog…è venuto accussì, senza pensarci!:)

  3. E’ proprio la musica giusta. La più intonata ai miei sentimenti di oggi. Grazie di cuore e buonanotte anche a te 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.